Another me
Project info

Stefania Pascucci

Progetto: Another me

Appunti su una scoperta e su una piccola ricerca: quella di/su me stessa, attraverso l’obiettivo di una macchina e l’occhio della “fotografa”.
Non è una sorprendente novità, tutt’altro… La fotografia da sempre ha annoverato e celebrato l’autoritratto come genere degno di nota.
Ecco, alcuni appunti intorno alla mia idea di autoritratto con la reflex, ai tempi del selfie, come indagine (vera, falsa o depistata?) su una traccia di me o di un’altra me stessa.

Dalla non completa conoscenza e accettazione della propria immagine, del proprio volto e del proprio corpo, al nascondimento, al rincorrersi, al mettersi in gioco, al disvelarsi (?) difronte l’obiettivo, per catturare i segni del tempo, l’effimero e, con esso, me e un’altra me.