Saeco, una storia da raccontare
Project info

Questa è una storia di lavoratori, prevalentemente donne, che hanno lottato per mantenere il posto di lavoro. Il 26 novembre 2015 la multinazionale Philips, proprietaria del marchio Saeco, annuncia 243 esuberi su un totale di 558 persone.
Da quel giorno è iniziato il presidio da parte dei lavoratori, con l'appoggio dei commercianti e abitanti della zona, durante il quale i dipendenti hanno vissuto nei piazzali dell'azienda bloccando il trasporto delle merci.
Tutto si è concluso il 10 febbraio 2016, con la firma dell'intesa tra i sindacati ed i vertici, votata da oltre il 95% dei dipendenti

This is a story of workers, mostly women, fighting to keep their jobs. On the 26th of November 2015 the multinational company Phillips, owner of the Saeco brand, announced its plan for 243 redundancies out of a staff of 558.
From that day on the workers began picketing the company and with the support of local businesses and residents they lived in the parking area blocking all transport of merchandise.
It ended on the 10th of February 2016 with the signing of an agreement between Trade unions and management and with the consensus of 95 % of the employees.