Spiaggiati
Project info

This project is a work in progress, I follow some time.

I take people in their moments of relaxation, vacation. They are isolated or in small groups, mute in front of the sea or a lake. Sometimes seem fixed, locked in a space suspended from the hypnotic flow of magnetic waves, wrapped in their thoughts. It almost seems that these places would lead to reflection. This suggests to me a relationship of profound loneliness in the face of nature.

The sea, the water, symbolizing the unknown, the inscrutable, fluid element always equal to itself and always different. Primordial element, essential, constitutive, but also disturbing, unfathomable, without proper form, immense, mysterious, magnetic and repulsive, able to inspire calm and anxiety, pleasure and pain.

Questo è un progetto work in progress, che seguo da qualche tempo.

Riprendo delle persone nei loro momenti di relax, di vacanza. Sono li isolate o in piccoli gruppi, mute di fronte al mare o a un lago. A volte sembrano fisse, bloccate in uno spazio sospeso, calamitate dall’ipnotico fluire delle onde, avvolte nei loro pensieri. Sembra quasi che questi luoghi inducano alla riflessione. Questo mi suggerisce un rapporto di intima solitudine di fronte alla natura.

Il mare, l’acqua, simboleggiano l’ignoto l’imperscrutabile, elemento fluido sempre uguale a se stesso e sempre diverso. Elemento primordiale, essenziale, costitutivo, ma anche inquietante, insondabile, senza forma propria, immenso, misterioso, magnetico e repulsivo, capace di suscitare calma e ansia, piacere e dolore.